fbpx
Cointec Srl | VERIFICHE IGIENICHE, BONIFICHE E SANIFICAZIONE – Problematica
Cointec Srl - Filtrazione e depurazione dell'aria. Opera con successo da più di 20 anni nell’ambito della filtrazione, della depurazione dell’aria e delle verifiche igienico sanitarie (video ispezioni, analisi, sanificazioni e bonifiche) degli impianti aeraulici.
Filtri, Filtri impianti condizionamento, Filtrazione aria, Pulizia condotte aerauliche, Sanificazione, Bonifiche impianti, Qualità aria, Prefiltri, Filtri a tasche, Filtri assoluti, Carbone attivo, Ozono, Depolverazione
17603
page-template-default,page,page-id-17603,page-child,parent-pageid-17555,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-7.1,wpb-js-composer js-comp-ver-6.4.0,vc_responsive
 

VERIFICHE IGIENICHE, BONIFICHE E SANIFICAZIONE – Problematica

FATTORI CHE INFLUENZANO L’I.A.Q.

  • Progetto dell’edificio e la sua collocazione
  • Qualità dell’aria esterna
  • Temperatura ed umidità relativa dell’aria di mandata
  • Progetto e potenzialità dell’impianto
  • Ventilazione e tasso di aria di rinnovo (strategie di controllo dell’impianto, prestazione della sezione filtrante)
  • Ore di funzionamento dell’impianto
  • Procedure di pulizia ordinaria dei locali (prodotti utilizzati)
  • Finiture interne (muri, pavimenti, partizioni) o migrazione dei contaminanti
  • Livello di occupazione o attività svolte

FATTORI CHE POSSONO MIGLIORARE L’I.A.Q.

  • Corretta progettazione dell’impianto
  • Sistemi filtranti adeguati
  • Una corretta manutenzione agli impianti e a tutti i loro componenti
  • Un MONITORAGGIO PERIODICO ed una MANUTENZIONE COSTANTE DELLE CONDIZIONI IGIENICO SANITARIE DELL’IMPIANTO

PERCHÈ GLI IMPIANTI SI CONTAMINANO?

Depositi di polvere, incrostazioni, composte prevalentemente da materiale organico

plus

Le condizioni microclimatiche favorevoli, in particolar modo una elevata umidità

arrow

… unite, costituiscono un ideale terreno di coltura per varie specie micotiche, batteriche e microrganismi (acari).

arrow

Il sistema di distribuzione dell’aria favorisce il trasporto di polveri e microrganismi verso gli ambienti confinanti.

arrow

… con danno principalmente alle mucose oculari, alla cute e all’apparato respiratorio degli occupanti, accelerando altresì il deterioramento delle apparecchiature presenti all’interno dei locali, nonché dell’impianto stesso.

La presenza di contaminanti all’interno dell’impianto genera essenzialmente tre tipologie di problemi, di ordine:

Igienico sanitario, il degrado della qualità dell’aria provoca la proliferazione di microrganismi animali (batteri e virus), vegetali (lieviti e muffe) e di particelle inquinanti (componenti organici volatili).

Energetico, l’accumulo di tutti questi elementi inquinanti sui vari componenti dell’impianto provoca malfunzionamenti degli organi motrici del sistema (ventilatori, motori elettrici), che lavorando in maniera non consona rispetto a quanto progettato aumentano i consumi energetici dell’impianto stesso.

Rischio incendi, alcune di queste particelle inquinanti sono facilmente infiammabili e depositate in diversi punti dell’impianto possono causare incendi anche diffusi.

Hai bisogno di più informazioni?
Per qualsiasi richiesta o preventivi:
Chiama il 039 6902682

Oppure inviaci un messaggio:

Privacy Policy

Ho letto e approvo l'informativa Privacy.